Cerca nel sito

Lagana con Vino Cotto

Ricetta inviata da anicka il 03/19/2007

E' un piatto tipico di Irsina, un paese della provincia di Matera. Si prepara e si mangia alla domenica delle Palme. La pasta, come si dice in dialetto è la "lagana riccia", tradotto le tripoline. Il vino cotto è quello di fichi. La mollica dovrebbe essere quella del famoso pane di Matera, in mancanza può essere quella di un buon pane casareccio. Il gusto è antico. La ricetta è quella della mia famiglia.

Difficoltà
Facile
Ingredienti per 6 porzioni
  • ½ kg di pasta del tipo tripoline
  • ½ litro di vino cotto di fichi
  • 300 gr. circa di mollica di pane
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
Preparazione

Svuotare una panella di mezzo chilo della mollica che deve essere un poco secca.

Consiglio un pane che abbia già qualche giorno.

Grattare la mollica su una grattugia e se non si è esperti frullarla nel frullatore.

Si deve ottenere una mollica né tanto grossa né tanto fine, una via di mezzo.

In una padella versare l'olio poco alla volta e fare soffriggere la mollica sempre poco per volta.

La mollica deve diventare di color marrone ed essere ben abbrustolita.

Quando la mollica è pronta, cuocere le tripoline in abbondante acqua salata.

Scolarle al dente e versarle in una bella zuppiera grande.

Condire la pasta con metà della mollica e con la metà del vino cotto.

Livellare la pasta senza pressarla e coprire con la restante mollica e con il restante vino cotto.

Si mangia fredda.

Commenti

Non ci sono ancora commenti a questa pagina.

Autore
no picture
anicka

Vivo a Matera la splendida città dei Sassi. Amo le cucine tradizionali e tipiche, ondeggio tra la cucina mediterranea e quella mitteleuropea.

(agg. 12/2007)

Condividi questa pagina:

Permalink url: http://www.cooker.net/doc/911A14F63C6E2501C12572A00059FEDB