Cerca nel sito

Aceto dei 7 Ladri

Ricetta inviata da triestina il 06/04/2007

La composizione di questo famoso aceto che nulla ha da invidiare al Balsamico, mi è stata fornita da un'amica che l'aveva trovata molti anni or sono su una rivista. Davvero una mistura prodigiosa anche per... frizioni, se avete preso una storta !Infatti ha due differenti utilizzi: senza canfora e acido acetico è un ottimo aceto aromatico da usare a gocce; altrimenti usatelo come balsamo per punture d'insetti, storte e crampi muscolari! Ma che volete di più?



Difficoltà
Media
Ingredienti
  • 750cc aceto di vino bianco di buona qualità
  • In erboristeria procurarsi:
  • 10 grammi di assenzio
  • 10 grammi di artemisia
  • 10 grammi di menta
  • 10 grammi di ruta
  • 10 grammi di salvia
  • 10 grammi di rosmarino
  • 10 grammi di lavanda
  • 2 grammi di chiodi di garofano
  • 2 grammi di calamo aromatico
  • 2 grammi cannella
  • 2 grammi noce moscata
  • 2 grammi di canfora
  • 10gr. acido acetico
Preparazione

Mettere a macerare per 10 giorni le erbe nell'aceto.

Trascorso questo tempo, colare il tutto attraverso una garza fitta tesa sopra un imbuto e fissata con un elastico.

Nella bottiglia ottenuta, inserire la canfora e l'acido acetico (in farmacia)se intenderete usare il composto come balsamo per frizioni. In caso contrario passate oltre.

Dopo 24 ore rifiltrare il tutto e lasciare in riposo per una settimana, chiuso, al buio.

Fotografie
aceto7ladri
Autore
triestina

"la tragedia della vita è ciò che muore dentro ogni uomo con il passare dei giorni" A.Einstein

(agg. 9/2011)

Analogie
Aceto dei 4 Ladri inviata da miou @ My Cooker

Condividi questa pagina:

Permalink url: http://www.cooker.net/doc/3A7B645D81D2CFB5C12572EE004D745A