Cerca nel sito

Glossario

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z

G

IndiceGanache
Crema che si ottiene dall'amalgama (in pari quantità di peso) di panna e cioccolato fondente, ottima per la copertura di torte.
IndiceGaram masala
Miscela di spezie quali cardamomo, garofano, coriandolo, cumino, pepe e cannella.
IndiceGhee
Burro chiarificato.Vedi: Chiarificare
IndiceGhiotta
Vedi: Leccarda
IndiceGianchetto
Nome ligure del bianchetto.
IndiceGlacé
Termine francese che significa "glassato".
IndiceGlassare
La glassatura consiste nel lucidare, dorandola, la superficie di un alimento ricoperto in precedenza con una salsa ricca di burro. Poiché in genere le salse eccessivamente grasse si slegano con facilità, si deve aver cura si sistemare il piatto che le contiene in un recipiente di acqua calda (a bagnomaria) ponendo il tutto sotto il fuoco intenso della salamandra. Un secondo procedimento consiste invece nel mascherare un piatto con una salsa prescelta, nel cospargerlo di formaggio grattugiato e nel bagnarlo con burro fuso. Il calore della salamandra in questo caso farà in modo che il formaggio si fonda e si leghi al burro contenuto nella salsa, creando in superficie una bella crosta dorata. Questo metodo, quando cioè vi sia un formaggio grattugiato, si chiama "Mornay".
IndiceGlicirizzina
E' un estratto naturale della radice della liquirizia.
IndiceGlucosio
E' un monosaccaride presente nella frutta e nel miele e viene ricavato per idrolisi dell'amido. Si usa nell'industria dolciaria.
IndiceGlutammato di sodio
Il glutammato di sodio è uno dei più comuni additivi dell'industria alimentare usato per conferire gusto e sapore (dadi da brodo, salse, nel scatolame, salumi, snack, liofilizzati, ecc. ecc.) Nasce nel 1925 quando il proprietario di un'industria statunitense di macinatura, non sapendo come smaltire gli scarti di acque ricche di glutammato derivanti dalla fermentazione di melasse, di borlande (quel che resta dal mosto fermentato) e anche da sciroppi di glucosio (barbabietola da zucchero), provò ad usare quei liquidi di scarico per produrre glutammato di sodio per l'industria alimentare.
IndiceGomasio
Preparato a base di semi di sesamo e sale integrale fino.
IndiceGourmet
Buongustaio; conoscitore e fine amatore della buone tavola.
IndiceGratinare
Gratinare significa fare prendere colore ad una qualsiasi specialità che si sia appena cucinata, facendo in modo che si formi una leggera crosta sulla sua superficie. (segue...)
IndiceGremolada
Condimento usato per la finitura dell'ossobuco: un trito di aglio, prezzemolo e buccia di limone.
IndiceGrigliare
Consiste nel cucinare il cibo, esposto su una gratella rovente, esponendolo alla fiamma o ad altra fonte di calore.
IndiceGrill
Serpentina posta nella parte superiore dei forni, serve per gratinare.
IndiceGuacamole
Salsa messicana a base di avocado.
IndiceGuarnire
Aggiungere uno o più elementi (legumi, funghi, riso, ecc.), serviti come contorno, ad una determinata preparazione. Guarnire non è assolutamente da confondere con decorare!
IndiceGuazzetto
Sugo o condimento liquido nel quale viene cucinato un alimento.
IndiceGunpowder
Tè cinese verde.


A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z